Scontro auto-scooter in via Zanica Muore l’avvocato Nino Scopazzo
L’incidente mortale sulla Cremasca (Foto by Bedolis)

Scontro auto-scooter in via Zanica
Muore l’avvocato Nino Scopazzo

Si è rivelato purtroppo mortale lo scontro tra un’auto e uno scooter avvenuto sulla Provinciale Cremasca, in via Zanica, a Bergamo, verso le 14,40 di mercoledì 1° giugno.

Il deceduto è l’avvocato Nino Scopazzo, 57 anni. Il professionista, figlio d’arte (il papà era Gianni Scopazzo), in arresto cardiaco per l’incidente, era stato momentaneamente salvato dallo staff medico del 118 ed era stato trasportato in prognosi riservata all’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo, ma per lui non c’è stato nulla da fare.

L’incidente mortale sulla Cremasca

L’incidente mortale sulla Cremasca
(Foto by Beppe Bedolis)

Nino Scopazzo

Nino Scopazzo

Da una prima ricostruzione, l’auto, una Bmw 218 guidata da un 50enne di Valbrembo, è uscita dal Centro Galassia e si è scontrata con lo scooter Scarabeo, con in sella il 57enne di Bergamo, che stava invece viaggiando sulla Cremasca in direzione di Bergamo. L’urto è stato molto violento e l’avvocato è stato sbalzato dallo scooter volando rovinosamente a terra.

Sono subito scattati i soccorsi con l’intervento dell’automedica e di due ambulanze del 118. Il 57enne è stato rianimato sul posto, intubato e trasportato in ambulanza al Papa Giovanni, dove è deceduto, mentre il 50enne, che si è ferito lievemente, è stato trasferito a Seriate.

© RIPRODUZIONE RISERVATA