Scuole, compiti dal registro elettronico «Se c’è malattia certificato medico»

Scuole, compiti dal registro elettronico
«Se c’è malattia certificato medico»

Una comunicazione è stata diffusa ai docenti, ai genitori degli alunni, al personale Ata delle scuole bergamasche.

«Si informano i genitori degli alunni, i docenti, il personale Ata di Bergamo in merito alle misure decise per il contenimento del contagio da Corona virus, sulla scorta del DPCM del 25 febbraio 2020, art.1:
- Sono sospese le uscite didattiche e i viaggi di istruzione fino al 15 MARZO 2020.
- La riammissione nelle scuole di ogni ordine e grado per assenze dovute a malattia della durata superiore ai 5 giorni, fino alla data del 15 marzo 2020, avviene mediante presentazione di certificato medico, anche in deroga alle disposizioni vigenti.
- I docenti della scuola primaria e secondaria di primo grado potranno valutare l’opportunità di assegnare mediante il registro elettronico eventuali compiti e esercitazioni ai propri alunni, visto il protrarsi fino al 1 marzo della chiusura della scuola».

Alcune scuole, inoltre, hanno già attivato lezioni on line per portare avanti il programma scolastico. Un esempio l’International School of Bergamo, Gruppo Inspired, che continua l’attività didattica: «In seguito alla comunicazione, ufficializzata domenica 23 febbraio, in cui si afferma che nei territori interessati le scuole devono rimanere chiuse, il nostro istituto si è immediatamente attivato per creare programmi di studio online e una struttura di supporto didattico virtuale per gli studenti di tutte le età (da 2 a 18 anni)» ha spiegato Nicholas Wergan, direttore Education Europa del Gruppo Inspired. La scuola, quindi, continua a distanza: l’attività è stata avviata martedì 25 febbraio e proseguirà per tutta la durata della chiusura delle scuole.


© RIPRODUZIONE RISERVATA