Sebino, scuola nautica abusiva 11mila euro di multa e attività sospesa

Sebino, scuola nautica abusiva
11mila euro di multa e attività sospesa

Un controllo della Polizia Stradale ha accertato la mancanza dell’autorizzazione.

Il 18 ottobre personale della Sezione Polizia Stradale di Bergamo congiuntamente all’ufficio «Settore Trasporti Privati – Ufficio Autoscuole e Studi di Consulenza» della Provincia di Bergamo, per quanto di competenza, hanno proceduto al controllo amministrativo di un’autoscuola operativa in zona lago d’Iseo nell’ambito del rispetto delle normative inerenti la corretta gestione delle autoscuole che effettuano corsi per rilascio patenti di varie categorie, compreso le patenti nautiche, al fine di verificare la regolarità dell’impresa e dello svolgimento della stessa.

Gli uomini della Squadra di Polizia Giudiziaria della Polizia Stradale hanno potuto accertare che la scuola nautica, oggetto di controllo, veniva gestita senza che fossero presenti i prescritti requisiti. Di fatto detta “scuola” non era abilitata ad effettuare corsi per il conseguimento della patente nautica in quanto non in possesso della propedeutica autorizzazione rilasciata dall’Ufficio Provinciale per la gestione di un centro di istruzione di questa tipologia.

Dall’esame della documentazione visionata e dagli accertamenti esperiti, unitamente all’Ufficio Provinciale, emergeva la grave irregolarità che comporta una sanzione amministrativa di oltre 11.000 euro e l’intimazione alla sospensione dell’attività (limitatamente alla gestione della scuola nautica). L’ufficio “Settore Trasporti Privati” della Provincia di Bergamo, interessato per competenza ha avviato le procedure amministrative atte alla cessazione dell’attività.


© RIPRODUZIONE RISERVATA