Seggiolini, consegnato il «tapiro d’oro» Il ministro a «Striscia»: presto gli sgravi
Il ministro Paola De Micheli con l’inviato di Striscia, Valerio Staffelli e il tapiro (Foto by Bedolis)

Seggiolini, consegnato il «tapiro d’oro»
Il ministro a «Striscia»: presto gli sgravi

L’inviato di «Striscia la notizia», Valerio Staffelli, ha consegnato a Bergamo il tapiro d’oro al ministro Paola De Micheli.

L’inviato di «Striscia la notizia», Valerio Staffelli, ha consegnato nella mattinata di venerdì 8 novembre, il «tapiro d’oro» al ministro dei Trasporti, Paola De Micheli, dopo il caos per l’entrata in vigore della norma sui dispositivi anti-abbandono sui seggiolini per bambini in auto.

È scattato giovedì 7 novembre infatti l’obbligo per i seggiolini anti-abbandono per i bambini con meno di quattro anni e c’è stato subito un coro per chiedere una moratoria per l’applicazione delle sanzioni. I costi dei nuovi dispositivi per le automobili sono alti e ancora non sono scattati gli incentivi. Per questo dalle associazioni dei consumatori alle organizzazioni che si occupano di famiglia, si chiede di rinviare la parte della legge che prevede le multe.

Il ministro De Micheli ha assicurato ai microfoni di «Striscia la notizia» (la puntata andrà in onda stasera su Canale 5) che è pronta a intervenire per posticipare l’applicazione delle sanzioni al 1° marzo. Ha inoltre ribadito che si tratta di una norma che salva le vite umane e che doveva entrare in vigore rapidamente. Il ministro ha confermato inoltre che, entro un mese, verranno messi a disposizione degli incentivi fino a 30 euro a famiglia per coprire le spese dei dispositivi. Per chi avesse già effettuato l’acquisto è importante conservare le ricevute.


© RIPRODUZIONE RISERVATA