«Senza mascherine per tutti non si apre»
Gallera: il 4 maggio solo in sicurezza

L’assessore al Welfare della Regione Lombardia ospite a «Che tempo che fa», su Rai Due con Fabio Fazio: «Riapertura il 4 maggio? Solo in totale sicurezza e scaglionata».

«Senza mascherine per tutti non si apre» Gallera: il 4 maggio solo in sicurezza
Giulio Gallera

La posizione di Giulio Gallera è chiara, in diretta su Rai Due, con Fabio Fazio che gli chiede se il 4 maggio la Lombardia riaprirà:«Ripartiremo dopo le indicazioni della Scienza e con le modalità della Scienza - ha detto l’assessore al Welfare -. Sarà tutto scaglionato e con misure anticontagio. Questo significherà garantire massima sicurezza le giuste soluzioni per quanto riguarda il nodo del trasporto pubblico».

«A cambiare sono i titoli dei giornali, non la nostra posizione, che è sempre stata molto chiara» ha risposto Gallera a una domanda sulla Fase 2 e sul cambio di direzione imputato alla Regione dopo il no alla riapertura di librerie e cartolerie e alla richiesta di riapertura per il 4 maggio arrivata due giorni dopo. In merito alla Fase 2, Gallera ha aggiunto che «c’è un tavolo nazionale e credo che condivideremo con il governo alcune posizioni. L’idea è quella di aprire in sicurezza alcune attività.

Quindi una riapertura il 4 maggio? «Solo in sicurezza - ribadisce Gallera - per tutti dovranno essere previste mascherine, guanti e la misurazione della temperatura sul luogo di lavoro, senza ciò non si riapre».

© RIPRODUZIONE RISERVATA