Stazione, vi ricordate i tassisti abusivi? Linea dura a Brescia: 8 auto sequestrate
Tassisti abusivi a Bergamo

Stazione, vi ricordate i tassisti abusivi?
Linea dura a Brescia: 8 auto sequestrate

La presenza di autisti non autorizzati era stata segnalata anche a Bergamo nelle scorse settimane ed erano scattate 9 multe. A Brescia è linea dura: 8 patenti ritirate e altrettanti veicoli sequestrati.

Otto patenti ritirate e otto veicoli sequestrati. Questo il bilancio dell’operazione Yellow Taxi 3 condotta dalla polizia locale di Brescia per contrastare il fenomeno dei tassisti non autorizzati. I controlli si sono concentrati nei mesi di marzo e aprile nella zona della stazione ferroviaria e, nei weekend, nei pressi dei principali locali notturni. I prezzi dei viaggi spaziavano tra i 5 e i 10 euro per il trasporto urbano, arrivando fino a 20 euro per corse extraurbane. Prezzi che variavano anche a seconda del numero dei passeggeri.

Anche a Bergamo, nella zona della stazione, nelle scorse settimane era stata segnalata e documentata la presenza di tassisti abusivi : un gruppetto di immigrati di origine africana tra le Autolinee e la zona del carico e scarico passeggeri, in sosta rigorosamente vietata. Era scattato immediatamente un blitz della polizia locale che aveva multato gli abusivi per divieto di sosta, in quel caso senza sequestro di patenti o veicoli.

Ecco il video girato a Bergamo durante il nostro reportage sugli abusivi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA