Striscione e tronchi d’albero sui binari Linea Bergamo - Milano  bloccata
I pendolari bloccati sulla linea Bergamo - Pioltello - Milano centrale

Striscione e tronchi d’albero sui binari
Linea Bergamo - Milano bloccata

Uno striscione e tronchi d’albero nei pressi delle stazioni di Levate - Stezzano ha mandato in tilt il traffico ferroviario: treni in ritardo e soppressi. Le soluzioni alternative di Trenord.

Le conseguenze sarebbero potute essere molto gravi. Ma la prontezza di riflessi del macchinista del treno Milano Centrale - Bergamo delle 17,05 ha evitato il peggio: alla fine, a incidente scampato, la circolazione su rotaia è rimasta bloccata dalle 18 alle 20, con disagi pesantissimi per i pendolari. All’origine della serata nera di giovedì 16 gennaio, un fumogeno acceso sui binari fra le fermate di Levate e Stezzano e di traverso, sui binari, rami e tronchi d’albero oltre a uno striscione con la scritta «Solidarietà con la rivolta in Cile».

Lo striscione

Lo striscione

Il caos sulla linea Bergamo - Milano centrale

Il caos sulla linea Bergamo - Milano centrale

Il capotreno, accortosi del bagliore, ha fortunatamente rallentato e, accortosi anche della presenza «di rami e tronchi sui binari, ha immediatamente dato l’allarme. I pendolari sono stati fatti scendere a Levate: alcuni hanno chiamato un taxi o si sono fatti venire a prendere da amici o parenti.

I bus sostitutivi

I bus sostitutivi

Indagano Polfer e Digos, per individuare gli autori. Presumibilmente la Procura aprirà un fascicolo per interruzione di pubblico servizio.

Le Forze dell’ordine torneranno venerdì 17 gennaio sul posto per verificare con la luce del sole la presenza di qualche elemento che possa aiutare a risalire all’identità dei responsabili della manifestazione di protesta, che ha mandato in tilt la circolazione ferroviaria di mezza provincia. Oltre a causare potenzialmente rischi anche ben peggiori.


Approfondisci di più l’argomento acquistando a 0.99 euro la copia digitale de L’Eco di Bergamo del 17 gennaio 2019.

© RIPRODUZIONE RISERVATA