Suolo pubblico gratuito fino ad ottobre E Tari sospesa per tre mesi: ecco a chi

Suolo pubblico gratuito fino ad ottobre
E Tari sospesa per tre mesi: ecco a chi

Il Comune di Bergamo ha deciso di sospendere fino al 31 ottobre il pagamento delle tariffe di occupazione del suolo pubblico, azzerando anche la Tari per le aziende che hanno chiuso la loro attività causa Covid: una sospensione di tre mesi. Sono circa 7mila le attività che non pagheranno la tassa per i mesi di lockdown.

«L’emergenza coronavirus ha rappresentato un durissimo colpo al commercio e all’impresa,soprattutto di piccole e piccolissime dimensioni. Il tessuto imprenditoriale urbano e di quartiere ha quindi un grande bisogno di sostegno». Lo annuncia il Comune di Bergamo che ha deciso di sospendere fino al 31 ottobre il pagamento delle tariffe di occupazione del suolo pubblico, azzerando anche la Tari per le aziende che hanno chiuso la loro attività causa Covid: una sospensione di tre mesi.

Da qui il Comune ha deciso la sospensione della Tari per i tre mesi di lockdown alle seguenti categorie
01-Musei,biblioteche,scuole,associazioni,luoghiculto(conesclusionedegliedificiComunaliedel Cimitero)
02-Cinematografi e teatri
04-Campeggi,distributoricarburante,autolavaggi,impiantisportivi
04-Campeggi,distributoricarburante,autolavaggi,impiantisportivi
06-Esposizioniedautosaloni
07-Alberghiconristorante
08-Alberghisenzaristorante
12-Auditorium,saleconvegni,istitutinonscolastici
13-Negoziabbigliamento,calzature,edaltribenidurevoli
15-Negoziparticolariecommercioall’ingrossodibenidurevoli
16-Banchidimercatodibenidurevoli
17-Attivitàartigianalitipobotteghe:parrucchiere,estetista
27-limitatamente a-fiorie piante,pizza al taglio (sono esclusi dalla riduzione ortofrutta e pescherie)
29-Banchi di mercato generi alimentari,chioschi
30-Discotechenightclub,salegiochi

Ma anche le seguenti categorie con superficie fino a 350 mq
18-Attività artigianali tipo botteghe:falegname,fabbro,idraulico,elettrico
19-Carrozzeria,autofficina,elettrauto,gommista
20-Attività industriali con capannone di produzione
21-Attività artigianali di produzione di beni specifici

Ma anche le seguenti categorie con superficie inferiori i 150 mq
:11-Uffici,agenzie,studiprofessionali,ambulatori.

Ma anche le seguenti categorie con un limite massimo di 200 mq
22-Ristoranti,trattorie,osterie,pizzerie,pub.
23-Mense,birrerie,hamburgherie
24-Bar,caffè,pasticceria,gelateria.

Per tutti la sospensione della Tari è per i tre mesi di Lockdown. «La manovra andrà a regime tra un paio di settimane, quando la delibera sarà approvata dal Consiglio comunale – spiega l’assessore al Bilancio Sergio Gandi -. È un aiuto che si aggiunge allo slittamento delle scadenze, alle nuove opportunità di sviluppo della propria attività, misure che, insieme, possono aiutare chi ha immaginato un destino negativo. È una manovra che abbiamo condiviso con le associazioni di categoria. Siamo certi che dallo Stato arriveranno le risorse per coprire questo intervento».


© RIPRODUZIONE RISERVATA