Super-G a Cortina, delusione Goggia Niente traguardo e rinuncia al Gigante
Sofia Goggia

Super-G a Cortina, delusione Goggia
Niente traguardo e rinuncia al Gigante

Sfortunata Sofia dopo la caduta di sabato. Un errore subito in partenza e poi fuori per recuperare.

Sofia Goggia esce anche nel Super-G di Cortina dopo la caduta di sabato 20 gennaio in discesa libera. Delusione della bergamasca che è partita acciaccata per i postumi della caduta, ma ha perso subito il bastoncino pochi metri dopo il cancelletto. Per recuperare gli 80 centesimi di svantaggio ha cercato di dare tutto ma ha sbagliato ed è uscita di pista. Un fine settimana che si chiude con un’altra delusione per Sofia che tuttavia ha conquistato una stupenda vittoria nella prima libera di venerdì. Delusione perchè la bergamasca non è riuscita a sfruttare completamente l’ottimo periodo di forma.

Per quanto riguarda le azzurre, Martina Bassino ha teminato 20esima con il tempo di 1:16.44. La piemontese ha convinto soprattutto nella parte iniziale dell’Olympia dove ha accusato ritardi minimi. Nadia Fanchini ha terminato 24esima, mentre Laura Pirovano, Nicol Delago e Anna Hofer non hanno tagliato il traguardo. A causa della febbre Federica Brignone non ha preso parte alla gara.

Con un’altra batosta: Sofia Goggia, come la stessa atleta aveva ipotizzato dopo l’uscita nel superG, ha rinunciato a partecipare al gigante di martedì a San Vigilio di Marebbe. Ha preferito tornare a Bergamo per qualche giorno di riposo a casa in vista delle sue prossime gare.


© RIPRODUZIONE RISERVATA