«Taglio nel tempo», a Grumello la seconda tappa della mostra itinerante

Fondazione Creberg. Verrà inaugurata sabato 24 settembre, presso Palazzo Micheli a Grumello del Monte, una nuova tappa della mostra con le opere dell’artista bergamasco Emilio Belotti, dedicate a capolavori di Lorenzo Lotto rivisitati in chiave contemporanea. La mostra sarà poi disponibile presso la Chiesa del Buon Consiglio fino al 16 ottobre.

«Taglio nel tempo», a Grumello la seconda tappa della mostra itinerante
Un dettaglio dello studio «Annunciazione» di Emilio Belotti, utilizzato per la copertina del catalogo

La Fondazione Credito Bergamasco, in collaborazione con l’associazione artistico-culturale Grumello Arte, organizza l’evento espositivo «Taglio nel Tempo - un percorso con Lorenzo Lotto», nuova tappa della mostra itinerante con le opere di Emilio Belotti dedicate ai capolavori del Lotto, rivisitati in chiave contemporanea.

La mostra, curata da Angelo Piazzoli e Tarcisio Tironi, si compone di 11 opere di grande dimensione dedicate da Emilio Belotti ad altrettanti capolavori di Lorenzo Lotto, dai quali traggono ispirazione. L’artista, infatti, grazie a una grande passione per la storia dell’arte e per i grandi Maestri, ha coltivato un filone di produzione nel quale interpreta, in chiave moderna e personale, grandi capolavori del passato.

Sabato 24 settembre 2022, alle ore 16.30 presso Palazzo Micheli a Grumello del Monte, si terrà l’inaugurazione dell’esposizione con intermezzo musicale della band bergamasca “LOW BATTERY” (ingresso libero con posti contingentati). L’esposizione rimarrà poi aperta presso la Chiesa del Buon Consiglio a Grumello del Monte sino al 16 ottobre 2022, osservando i seguenti orari: sabato dalle 15.30 alle 19.00 e domenica dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 15.30 alle 19.00.

© RIPRODUZIONE RISERVATA