«Tecnico del gas, devo entrare in casa» Ma i nonni non ci cascano: messo in fuga
Immagine d’archivio

«Tecnico del gas, devo entrare in casa»
Ma i nonni non ci cascano: messo in fuga

Longuelo, uno sconosciuto nella mattinata del 29 luglio ha tentato di entrare in casa di due coniugi novantenni fingendosi tecnico del gas e chiedendo loro di «mettere in sicurezza l’oro». Ma gli è andata male.

Truffa sventata nella mattinata del 29 luglio nel quartiere Longuelo di Bergamo. Tutto è iniziato quando un uomo di 92 anni è stato avvicinato sotto casa da uno sconosciuto che lo ha accompagnato fino alla porta, dicendo di essere un tecnico del gas incaricato di entrare nel condominio. Il «tecnico» ha poi tentato di entrare anche nell’appartamento, dove era presente la moglie dell’anziano. La donna, 91 anni, si è insospettita e ha chiesto spiegazioni. Lo sconosciuto ha chiesto ai due anziani di «mettere in sicurezza l’oro» che avevano in casa: a quel punto la donna ha capito che si trattava di un tentativo di raggiro, ha allontanato bruscamente l’intruso e ha chiuso la porta. Le forze dell’ordine raccomandano a tutte le persone, in particolare anziane, di non far entrare in casa sconosciuti e, per qualsiasi dubbio, raccomandano di rivolgersi alle stesse forze dell’ordine o a persone di fiducia prima di aprire la porta.


© RIPRODUZIONE RISERVATA