Tenta di fuggire all’alt dei Carabinieri  In casa la droga, arrestato 48enne

Tenta di fuggire all’alt dei Carabinieri
In casa la droga, arrestato 48enne

Nei pressi del posto di controllo, visti i Carabinieri, ha cambiato direzione di marcia. I militari si sono insospettiti: scattato l’inseguimento, controlli anche nell’abitazione dell’uomo, che è stato arrestato per detenzione di droga ai fini di spaccio.

I Carabinieri della Compagnia di Bergamo hanno arrestato un uomo, 48enne nativo del Marocco, che, incappato in un posto di controllo, ha cercato di allontanarsi ma è stato poco dopo bloccato dalle forze dell’ordine. L’uomo ha gettato alcune dosi di cocaina, poi recuperate dai militari: sottoposto a perquisizione domiciliare, è stato trovato in possesso di un ingente quantitativo di cocaina purissima, nonché di tutto il materiale necessario per il confezionamento delle dosi.

L’arresto si è verificato nella serata di lunedì 21 ottobre a Ponte San Pietro: i Carabinieri della Stazione di Curno, nel corso di un controllo presso il centro di Mozzo, hanno notato una Volkswagen Golf che, alla vista dei militari, ha subito cambiato direzione per allontanarsi dal posto di blocco. Immediatamente è scattato l’inseguimento con tanto di lancio dal finestrino di due dosi di cocaina, successivamente recuperate dai militari. L’automobilista è stato poi bloccato a poche centinaia di metri di distanza.

Dopo le perquisizioni nell’auto, i controlli sono stati estesi all’abitazione di residenza a Curno: qui il 48enne era in possesso di circa 220 grammi di cocaina purissima, 5 bilancini di precisione, materiale vario utile al confezionamento delle dosi e due telefoni cellulari utilizzati per l’attività illecita. L’uomo, pregiudicato, è stato arrestato e trasferito in carcere a Bergamo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA