Tentano furto in una casa in via Magrini Sorpresi da un passante: arrestati

Tentano furto in una casa in via Magrini
Sorpresi da un passante: arrestati

Sono stati sorpresi da un cittadino che li ha visti arrampicarsi al primo piano di una palazzina tra via Magrini e via Berizzi a Bergamo e tentare di scassinare una portafinestra con due grossi cacciaviti.

Così due giovani, 22 e 20 anni, sono stati tratti in arresto dalla polizia di Stato per tentato furto in abitazione: a bloccarli un equipaggio delle volanti, dopo la chiamata del cittadino-testimone. L’episodio nel tardo pomeriggio di giovedì 25 febbraio.

Alla vista dei poliziotti, guidati telefonicamente dal cittadino, i due giovani si sono calati dal terrazzo attraverso una delle colonne dell’edificio, per poi rifugiarsi nei giardini condominiali, dove sono stati raggiunti e bloccati. Recuperati due grossi cacciaviti e due paia di guanti utilizzati per forzare la portafinestra. Oltre al danneggiamento dell’infisso, il padrone di casa non ha subito altri danni in casa.


© RIPRODUZIONE RISERVATA