Terno, è caccia all’aggressore del dj La vittima ancora in gravi condizioni
Il palazzo di Terno dove è stato trovato, ferito, il dj (Foto by (foto Yuri Colleoni))

Terno, è caccia all’aggressore del dj
La vittima ancora in gravi condizioni

L’accoltellamento questa mattina, martedì 23 aprile, al culmine di una violenta lite. Il sospettato sarebbe già stato identificato, ma non ancora rintracciato.

Sarebbe già stato identificato l’aggressore di Maurizio Canavesi, 35 anni, il deejay accoltellato questa mattina, martedì 23 aprile, al rientro da un rave party in Toscana: l’uomo, padre di una bambina, è stato aggredito in auto ed è poi riuscito a trascinarsi fino all’androne di un palazzo di via Castegnate a Terno d’Isola, dove non è residente ma comunque vive. Il dj era tornato in auto con un gruppo di amici e proprio uno di questi lo avrebbe accoltellato, stando ai primi riscontri dei carabinieri di Bergamo. L’aggressione con il coltello è avvenuta al culmine di una violenta lite. Il sospettato sarebbe già stato identificato, ma non ancora rintracciato. Il ferito resta grave.

Leggi anche: https://www.ecodibergamo.it/stories/isola/evento-violento-a-terno-disola33enne-ferito-in-gravi-condizioni_1308754_11/


© RIPRODUZIONE RISERVATA