Terrazza della Rocca chiusa da otto anni Finalmente assegnato il bando per i lavori
La terrazza panoramica della Rocca

Terrazza della Rocca chiusa da otto anni
Finalmente assegnato il bando per i lavori

Bergamo. Transennata dal 2012 a causa di danni strutturali: è necessario consolidare le fondamenta, un intervento da 156 mila euro.

Primo passo verso la riapertura della terrazza panoramica della Rocca di Città Alta, sopra il colle di Sant’Eufemia, che è transennata dal 2012, da quando i tecnici di Palafrizzoni decisero di posizionare una rete metallica per impedire l’ingresso a cittadini e turisti a causa di danni strutturali che ne rendevano pericoloso l’accesso. L’unica soluzione è consolidare direttamente le fondamenta, lavori per cui negli ultimi mesi è stato predisposto il bando da 156 mila euro e ora assegnato.

Dopo la firma sul contratto si potrà partire, con un primo obiettivo concreto: la riapertura della terrazza. «Il consolidamento statico della Casa della Marchesa, che ci consentirà di riaprire la terrazza, è la cosa più urgente – spiega l’assessore ai Lavori pubblici Marco Brembilla –. Le transenne ne impediscono l’accesso da troppo tempo. Purtroppo la struttura non è messa bene. Vanno rinforzate le fondazioni. È indispensabile intervenire per evitare che la situazione peggiori con il passare del tempo».


Leggi l’articolo di Isaia Invernizzi acquistando a 0,99 euro la copia digitale de «L’Eco di Bergamo» di lunedì 2 dicembre.

© RIPRODUZIONE RISERVATA