Test sierologici, aperta un’inchiesta  Dopo un esposto contro l’affidamento diretto

Test sierologici, aperta un’inchiesta
Dopo un esposto contro l’affidamento diretto

Sotto inchiesta la scelta di Regione Lombardia di affidare alla multinazionale Diasorin la sperimentazione dei test sierologici.

La Procura di Milano ha aperto un fascicolo conoscitivo sulla scelta di Regione Lombardia di incaricare con affidamento diretto la multinazionale Diasorin per la sperimentazione dei test sierologici, portata avanti in collaborazione col Policlinico San Matteo di Pavia. Lo ha appreso l’ANSA. Il fascicolo è stato aperto dal procuratore aggiunto Maurizio Romanelli e dal pm Stefano Civardi ed è scaturito dall’esposto di un’impresa concorrente, la TechnoGenetics.


© RIPRODUZIONE RISERVATA