Torna il Festival della sostenibilità. Un week-end di giochi, laboratori e due ruote

Sul Sentierone. Sabato e domenica 17 e 18 settembre la consueta iniziativa che quest’anno, di domenica, prevede anche un Forum della cittadinanza sostenibile.

Torna il Festival della sostenibilità. Un week-end di giochi, laboratori e due ruote
Una delle tante attività proposte durante l’ultima edizione del Festival della sostenibilità

Ambiente e mobilità, economia circolare ed energie rinnovabili, associazionismo, economia sociale e solidale e animazioni per tutti: per bambini ma anche per i più grandi. In una parola il Festival della Sostenibilità. Come ogni anno torna sul Sentierone della città la manifestazione che da 11 anni porta nel centro di Bergamo tanti stand di espositori della green economy e della mobilità sostenibile accanto a stand di associazioni e realtà del terzo settore che operano nell’ambito di una società più giusta e rispettosa delle persone e dell’ambiente. Tra le novità una serie di giochi in legno francesi e attività ludiche e laboratori per i più piccoli, accanto a giochi formativi anche per i più grandi, come Medianos, per imparare a litigare divertendosi. Il tutto affiancato a una serie di incontri di approfondiment o, nonché la domenica a un vero e proprio Forum della cittadinanza sostenibile aperto a tutti e proposto dal Dess Bg, con tanto di pranzo sociale a seguire. «Quest’anno - sottolinea l’assessore alla Mobilità e all’ambiente Stefano Zenoni - facciamo coincidere il festival con la settimana europea della mobilità. Sono anni che si parla di transizione ecologica e di politiche energetiche: grandi tematiche da sempre trattate da questa manifestazione, ormai diventata un classico».

«Quest’anno il festival coinciderà con la settimana europea della mobilità»

L’auto a idrogeno in anteprima

In anteprima assoluta a Bergamo, nell’ambito della Settimana europea della mobilità sostenibile, sarà in esposizione al Festival la Mirai, l’auto di Toyota alimentata a idrogeno, per la prima volta nella provincia orobica: un fiore all’occhiello delle nuove tecnologie che in pochi anni stanno cambiando il volto del sistema della mobilità. Sia per quanto riguarda la mobilità privata, con moto, bici, monopattini e auto ibride ed elettriche in mostra e disponibili a test drive; sia per il trasporto pubblico, con le politiche comunali e nazionali in atto in questo settore, sia per la mobilità dolce e in sharing.

Domenica la biciclettata di Aribi

Dalla teoria ai fatti, l’Aribi non mancherà di organizzare una biciclettata domenicale, mentre associazioni come Plastic Free onlus proporranno raccolte plastica e mozziconi. E ancora Make You Greener lancerà uno Swap Party, mentre continua la raccolta scarpe esauste dopo il successo dello scorso anno. Ma sostenibilità significa anche alimentazione sana e di qualità: ecco allora che il sabato con Mercato&Cittadinanza e la domenica con Nutrirsi di salute si terranno degustazioni guidate, show cooking e ricette per gustarsi ogni ingrediente nel rispetto della salute e della biodiversità. Il Festival della Sostenibilità inaugurerà sabato 17 alle 11 e per tutto un weekend all’insegna di tante buone idee, buone pratiche e spunti utili per la quotidianità di ciascuno e per una società e un’economia buone per le persone e buone per il pianeta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA