Trovare lavoro con un clic Ecco le dieci migliori app

Trovare lavoro con un clic
Ecco le dieci migliori app

È diventata davvero un’impresa navigare nel mare magnum degli annunci di lavoro online. Tra agenzie e portali è difficile trovare la direzione giusta. La tecnologia però può venire in soccorso.

Sono tantissime le app studiate per chi è in cerca di un lavoro. Grazie a parametri molto ristretti si può individuare con precisione gli annunci a disposizione sulla Rete per trovare l’impiego giusto nel posto giusto. Ecco le dieci App che possono fare la differenza secondo Itespresso: Linkedin Job Search, Monster, Glassdoor Job Search, InfoJobs Lavoro, Jobrapido, Lavoro indeed Jobs, Joebee, Job search by ZipRecrruiter, Job Today e Naukri.

Linkedin Job Search (iTunes, Android, Windows): L’applicazione permette di impostare la ricerca per località, qualifica e parola-chiave; è in grado di filtrare i risultati per visionare le offerte solo delle aziende per cui si desidera lavorare, o limitare la ricerca in base alla data di pubblicazione o alla rilevanza. Consente di ricevere notifiche e segnalazioni automatiche in base alle proprie ricerche di offerte di lavoro. Candidarsi con il proprio profilo LinkedIn richiede pochi passaggi. Inoltre, è possibile vedere le offerte di lavoro suggerite, in base alle ricerche salvate, alle offerte che visualizzate in precedenza e al proprio profilo LinkedIn.

Monster (iTunes, Android): è uno dei siti pionieri nel recruiting online. L’app mobile consente di effettuare ricerche in maniera simile a quella di Jobrapido (in base a ruolo più località) e, allo stesso tempo, permette di salvarle per candidarsi in una seconda fase. L’applicazione cerca le offerte di lavoro e i candidati (oppure le salva per un secondo momento).

Glassdoor Job Search (iTunes, Android): Glassdoor è il sito al mondo dove Glassdoor. È il più importante sito al mondo dove gli stessi dipendenti condividono informazioni sulle aziende: è possibile trovare stipendi, recensioni dei lavoratori, tipologie di colloqui, foto dell’ambiente di lavoro e così via.

InfoJobs Lavoro (iTunes, Android, Windows): L’applicazione consente di gestire (direttamente da smartphone) differenti curriculum e diverse lettere di presentazioni. Nel momento in cui l’utente decide di candidarsi per una posizione professionale giudicata interessante, può scegliere con quale curriculum (e lettera) presentarsi.

Cerca Lavoro – Jobrapido (iTunes, Android): è l’app made in Italy dove è possibile effettuare ricerche basate su due parametri: la posizione professionale e la località di proprio interesse. Le ricerche possono essere salvate, per essere riprese in un secondo momento.

Lavoro indeed Jobs (iTunes, Android): il motore di ricerca dà una mano dalla ricerca alla candidatura, cercando lavoro in più di 50 paesi e in 28 lingue diverse (fra 15 milioni di offerte nel mondo). Una volta caricato il CV, è possibile personalizzare un messaggio per ogni candidatura inviata, vedere quanti datori di lavoro hanno visualizzato il CV, inviarsi un’email per candidarti più tardi per un’offerta.

Joebee (iTunes, Android): è la piattaforma di e-commerce del lavoro. Permette ai propri utenti di vendere ed acquistare “prestazioni d’opera occasionali, servizi a listino e persino di noleggiare attrezzature collaterali alla professione offerta o richiesta”.

Job Search by ZipRecruiter (iTunes, Android): l’app cerca lavoro in 50 Stati USA nelle apps di: Monster jobs, CareerBuilder, SimplyHired, Glassdoor, DICE e Snagajob.

Job Today (iTunes, Android): Altra app per cercare lavoro negli USA e a Londra. Permette chat fra candidati ed aziende, promette risposte in 24 ore.

Naukri (iTunes, Android, Windows): Le nove sezioni permettono di arricchire il profilo, su cui saranno basate le raccomandazioni. Le ultime 5 ricerche di lavoro possono essere salvate. La ricerca è semplificata per offrire risultati rilevanti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA