Trovato il corpo senza vita di un clochard in un rifugio di fortuna a Boccaleone, aveva 54 anni
La palestra abbandonata a Boccaleone dove è stato ritrovato il corpo senza vita del clochard (Foto by Beppe Bedolis)

Trovato il corpo senza vita di un clochard in un rifugio di fortuna a Boccaleone, aveva 54 anni

Il tragico ritrovamento dopo la segnalazione di un altro senza fissa dimora.

Lo avevano visto vivo, anche se non in buone condizioni di salute, sino a giovedì, poi tragico rinvenimento avvenuto nella giornata di venerdì 14 gennaio all’interno di una palestra abbandonata nei pressi del viadotto di Boccaleone a Bergamo.

Ad avvisare la Polizia un amico clochard che, entrato nell’edificio abbandonato, ha visto il corpo del 54enne riverso a terra senza vita.

L’uomo, originario di un paese della provincia bergamasca, era conosciuto dai servizi di assistenza del territorio che l’avevano seguito fino a pochi mesi fa. Era stato nel dormitorio della Galgario e alla Bonomelli, aveva frequentato per qualche tempo anche la mensa dei Cappuccini in Borgo Palazzo fino a ottobre, quando poi si era allontanato da tutti e aveva cominciato a vagare e a dormire in rifugi di fortuna ancora più ai margini della città. Oggi la tragica fine.


© RIPRODUZIONE RISERVATA