Ultime piogge, poi arriva l’anticiclone Temperature in salita, aspettando Pasqua

Ultime piogge, poi arriva l’anticiclone
Temperature in salita, aspettando Pasqua

L’alta pressione sta cercando di rimontare sul Mediterraneo centrale, favorendo un miglioramento con temperature in rialzo.

Un campo di alta pressione rimonterà in settimana all’altezza del Mediterraneo centrale e dell’Italia tentando di unirsi con un altro vasto campo di alta pressione già presente sull’Europa centro-settentrionale. Ne conseguirà una stabilizzazione del tempo in settimana sulle nostre regioni, con prevalenza del sole e temperature in progressivo aumento. Sembrerebbero quindi esistere i migliori presupposti, in attesa del lungo weekend di Pasqua, tanto che la prima parte risulterà effettivamente stabile e soleggiata.

Dopo sabato però le cose inizieranno a complicarsi, anche se al momento rimane piuttosto difficile svelare con precisione il tempo che ci accompagnerà durante le festività. Una depressione inizierà a scavarsi tra la Penisola Iberica e il Nord Africa sul finire della settimana e cercherà contemporaneamente di guadagnare terreno verso est. Dovrà fare i conti però con l’alta pressione sull’Europa centro-orientale, che ne rallenterà l’avanzata verso est, cercando di tenerla a distanza dall’Italia. Almeno parte delle nubi e delle piogge legate alla depressione afro-iberica potrebbero comunque riuscire sfilare verso le nostre regioni, provocando un parziale deterioramento del tempo quanto meno su quelle più occidentali entro Pasquetta.

Intanto, in queste ore, la perturbazione collegata al vortice di bassa pressione sarà ancora in azione su parte d’Italia e darà luogo a piogge e rovesci al mattino sulle regioni centrali adriatiche e al Sud con nevicate sulla dorsale appenninica dai 1200/1400m, mentre al Nord saranno già subentrate ampie schiarite. Con il passare delle ore la perturbazione continuerà a spostarsi verso sud e le ultime precipitazioni si attarderanno fino al pomeriggio su est Sicilia, Calabria, Basilicata e Puglia, per poi esaurirsi definitivamente.

Il tempo inizierà così a migliorare da Nord e fino a Sud, e già da metà settimana sulla Bergamasca il tempo sarà in prevalenza stabile con temperature in aumento almeno fino a ridosso del weekend pasquale.


© RIPRODUZIONE RISERVATA