Unibg per i suoi studenti guarda lontano  Progetto di interscambio con la Bolivia
Remo Morzenti Pellegrini, l’Ambasciatore Carlos Aparicio Vedia e la Console generale Eva Gloria Chuquimia Mamani dello Stato Plurinazionale della Bolivia.

Unibg per i suoi studenti guarda lontano
Progetto di interscambio con la Bolivia

Il Rettore dell’Università degli studi di Bergamo, Remo Morzenti Pellegrini, lunedì 20 maggio, ha incontrato l’Ambasciatore Carlos Aparicio Vedia e la Console generale Eva Gloria Chuquimia Mamani dello Stato Plurinazionale della Bolivia.

Un primo incontro esplorativo, nel rettorato di via Salvecchio, per mettere le basi di un nuovo accordo all’insegna dell’internazionalizzazione e della mobilità degli studenti.

«Ogni anno lavoriamo per ampliare i nostri orizzonti e renderci sempre più attrattivi in termini di mobilità internazionale – sottolinea il Rettore Remo Morzenti Pellegrini -. È compito nostro offrire agli studenti opportunità di formazione, basate tanto sullo scambio culturale quanto sulla formazione specifica. Con l’Ambasciatore e la Console si è istaurato un dialogo proficuo, una buona base per finalizzare accordi di scambio intrauniversitario tra il nostro ateneo e, da subito, l’Università di Santa Cruz».


© RIPRODUZIONE RISERVATA