Val Brembana, il tram è sul binario giusto  Primo ok del ministero ai fondi per la T2

Val Brembana, il tram è sul binario giusto
Primo ok del ministero ai fondi per la T2

Pronta la graduatoria dei finanziamenti. La linea per Almè sarebbe 14ª sulle 19 opere ammesse. Si attende il nuovo governo e la Conferenza Stato-Regioni.

Bocche cucite e dita incrociate, ma pare che la T2 sia sul binario giusto. Il finanziamento statale di 110 milioni (125 con l’Iva) dovrebbe arrivare: l’istruttoria tecnica del ministero delle Infrastrutture si è conclusa positivamente, ora manca il via libera della Conferenza unificata Stato-Regioni. Ma fino a quando non verrà formato il nuovo governo, con relativo successore di Danilo Toninelli (i rumors danno in pole il capogruppo pentastellato al Senato, Stefano Patuanelli), tutto è fermo. Comunque momentaneamente.

Da indiscrezioni il progetto della Teb è comunque tra quelli che hanno superato la selezione: 19 in tutto a fronte dei 33 presentati. La T2 sarebbe in 14ª posizione, con davanti progetti di città come Roma, Torino, Milano, Firenze e Bologna, alcune con più richieste.


Leggi di più acquistando a 0.99 euro la copia digitale del 31 agosto

© RIPRODUZIONE RISERVATA