Valanga  filmata in diretta al Cantiere «Freeriders, occhi sempre aperti» - Video
Un fotogramma del filmato

Valanga filmata in diretta al Cantiere
«Freeriders, occhi sempre aperti» - Video

Un nostro lettore, Gerardo Ghisleni, ci ha inviato questo video girato nei giorni scorsi al fuoripista del Cantiere, al Passo del Tonale. «Condividere il filmato potrebbe essere utile: è un fuoripista frequentatissimo che in molti considerano “sicuro”».

La slavina si è staccata alle 9,12 del 1° marzo dalla Cima Busazza, «arrivando fino in basso al classico tratto del cantiere dove si stacca la tavola e si cammina», spiega Ghisleni che ha caricato il filmato su YouTube. Il fuoripista del cantiere è un pendio ampio con varie possibilità di percorso, qualche tratto più ripido non supera i 35º. «Una valanga più grande ha innescato altre valanghe e ha raggiunto una parte pianeggiante, che io come in molti ritenevo “abbastanza sicura”: non mi sarei mai aspettato che una slavina poteva arrivare fino a quel punto, che poteva diventare una trappola mortale per molti,in quel punto per chi va in tavola è costretto a staccarla per camminare e gli sciatori a spingere, ed è un fuoripista frequentatissimo. Appena qualche minuto sopra di noi una ventina di freerider stavano scendendo...questione di minuti e potevamo trovarci tutti in quel punto di deposito».

Nel frattempo il bollettino del Centro Nivometeorologico di Arpa Lombardia per la giornata di domenica 6 marzo parla di rischio valanghe «forte» sulle Orobie e buona parte dei settori lombardi, sono dunque sconsigliati fuoripista ed escursioni.

Condividiamo il bollettino elaborato dal Centro Nivometeorologico di ARPA Lombardia nella sede di Bormio (SO). Pur...

Pubblicato da Centro Meteorologico Lombardo su Sabato 5 marzo 2016


© RIPRODUZIONE RISERVATA