Viadotto di Boccaleone, via al cantiere  Sarà un’estate calda: chiuse due corsie

Viadotto di Boccaleone, via al cantiere
Sarà un’estate calda: chiuse due corsie

Bergamo, operai al lavoro dai prossimi giorni, traffico limitato dopo la fine della scuola. L’assessore Brembilla: «Verranno sostituiti i giunti ormai vecchi. Appalto da 800 mila euro».

Due corsie chiuse, una per senso di marcia, in una delle strade più trafficate della città, (anzi della provincia) come viadotto di Boccaleone. Presentata così c’è da mettersi le mani nei capelli, eppure da Palafrizzoni si ostenta sicurezza: non ci saranno problemi di code, almeno secondo le previsioni, perché la chiusura vera dovrebbe arrivare ad anno scolastico concluso.

I lavori al ponte che inizieranno nei prossimi giorni, a inizio aprile, sono quelli già rimandati a novembre 2018 e posticipati a primavera per cercare di limitare i disagi. Gli operai dovranno rifare completamente i giunti del ponte, elementi indispensabili per assorbire la dilatazione o la contrazione della struttura dovute al caldo e al freddo. Nel caso di Boccaleone, i giunti servono anche a drenare l’acqua dalle carreggiate quindi la sostituzione è molto importante per garantire la sicurezza degli automobilisti.


Leggi di più acquistando a 0.99 euro la copia digitale del 28 marzo

© RIPRODUZIONE RISERVATA