Villaggio di Natale, si parte Tra colori, festa e sapori - Foto e Video

Villaggio di Natale, si parte
Tra colori, festa e sapori - Foto e Video

Torna a Bergamo per il decimo anno consecutivo il Villaggio di Natale in Piazzale Alpini. La sfida di Confesercenti per rilanciare un’area critica della città in attesa del nuovo bando di gestione dello spazio. Sarà aperto tutti i giorni dalle 9 alle 19.30 sino al 26 dicembre.

E’ già Natale in piazzale Alpini. Tra le 35 casette in perfetto stile alpino spunta anche la statuina di Sant’Alessandro a cavallo, patrono di Bergamo, insieme a quella del pastorello e degli animali da cortile. E poi ci sono i taralli pugliesi doc, le pantofole in panno dal Sud Tirolo, i formaggi bergamaschi e i wurstel dall’Austria. Il Villaggio di Natale ha aperto i battenti e resterà nel piazzale fino al 26 dicembre, ogni giorno dalle 9 alle 19.30. L’iniziativa organizzata da Notèr de Bèrghem in collaborazione con Anva Confesercenti è arrivata all’edizione numero dieci. L’associazione di categoria è affezionata al piazzale, non certo facile da gestire. Una sfida che Filippo Caselli, vicedirettore di Confersercenti, vuole portare avanti, “quest’area la sentiamo un po’ nostra – spiega -. Non si tratta solo di un aspetto commerciale, ma anche sociale. Ci teniamo a questo pezzo di città che ha diverse problematiche”.

L’obiettivo è partecipare, di nuovo, al prossimo bando per la riqualificazione del piazzale. Una prima gara infatti è già stata indetta da Palazzo Frizzoni, ma mentre per piazza Carrara e Risorgimento è stato individuato un progetto vincitore, per piazzale Alpini nessuno è risultato idoneo.

L’inaugurazione del Villaggio di Natale con i rappresentanti di Cofesercenti  e il vicesindaco Sergio Gandi

L’inaugurazione del Villaggio di Natale con i rappresentanti di Cofesercenti e il vicesindaco Sergio Gandi
(Foto by Beppe Bedolis)

Il Villaggio di Natale

Il Villaggio di Natale
(Foto by Beppe Bedolis)


© RIPRODUZIONE RISERVATA