Volley, cala il sipario sulla stagione di A1 Zanetti: «Doveroso, per rispetto di chi non c’è più»

Volley, cala il sipario sulla stagione di A1
Zanetti: «Doveroso, per rispetto di chi non c’è più»

Cala il sipario sulla stagione 2019-2020. Il Campionato di A1 femminile, sospeso prima che la Zanetti Bergamo potesse disputare la ventesima giornata di Regular Season, si vede costretto a rinunciare il proprio cammino.

«Quella della Lega Pallavolo Femminile – commenta il Direttore Generale del Volley Bergamo, Giovanni Panzetti - è stata una decisione ovvia e dettata dal fatto che non esistono le condizioni pratiche per proseguire. A Bergamo non sussistono nemmeno le condizioni morali visto il dramma quotidiano che stiamo vivendo. Dobbiamo rispetto a chi non c’è più, a chi sta soffrendo e a chi sta lottando. E deve essere un rispetto totale. Per quanto riguarda il futuro, analizzeremo con cura la situazione quando saremo più sereni».

L’esito delle votazioni sottoposte ai Club di Serie A1 e A2 in merito alla conclusione dell’attuale stagione sportiva ha determinato quanto segue.

Per quanto riguarda la Serie A1:
- il termine anticipato del Campionato 2019-20;
- la proclamazione dell’Imoco Volley Conegliano quale vincitrice della Regular Season;
- lasciare come da norma alla FIPAV la decisione in merito alla assegnazione o meno dello Scudetto;
- l’accesso alle Coppe Europee 2020/21 secondo la classifica del 16 febbraio 2020, successiva alla 19° giornata di Regular Season, l’ultima disputata da tutte le squadre di Serie A1;
- l’annullamento delle retrocessioni dalla Serie A1 alla Serie A2.

Per quanto riguarda la Serie A2:

- il termine anticipato del Campionato 2019-20;
- la promozione dalla Serie A2 alla Serie A1 delle due squadre che attualmente occupano le prime due posizioni della Pool Promozione;
- l’annullamento delle retrocessioni dalla Serie A2 alla Serie B1.

Tali determinazioni verranno sottoposte dal Presidente Mauro Fabris alla FIPAV. Insieme alla Federazione, nel caso vi siano le condizioni e in considerazione delle decisioni che assumerà la CEV riguardo la conclusione delle Coppe Europee, il CdA di Lega valuterà soluzioni eventualmente diverse.

L’Assemblea ha inoltre stabilito che il termine di presentazione delle domande di Ammissione ai Campionati 2020-21 è fissato al 13 luglio.

L’Assemblea ha infine conferito mandato alla Commissione Congiunta di A1 e A2 di trattare con i rappresentanti dei procuratori una riduzione degli ingaggi relativi alla stagione 2019-20.


© RIPRODUZIONE RISERVATA