Mercoledì 07 Maggio 2014

Francia, hai un figlio malato?

I colleghi ti donano le ferie

Regalare le ferie ai colleghi che hanno figli malati e hanno bisogno di più tempo per prendersi cura di loro. Una possibilità divenuta concreta in Francia dove il Senato ha adottato una legge che autorizza i lavoratori, del pubblico e del privato, a regalare, in forma anonima, una parte dei propri giorni di riposo a chi ha bisogno di assistere un bambino in gravi condizioni di salute.

Un testo che era stato depositato presso l’Assemblea Nazionale il 13 luglio 2011, ispirato a un caso reale per questo noto come legge Mathys, dal nome del bimbo di 10 anni malato di tumore e morto nel 2009. Il papà del piccolo, Christophe Germain, aveva beneficiato di 170 giorni di ferie, frutto di una colletta di giornate di riposo, per assistere il suo bambino. La gara di solidarietà era stata resa possibile anche dall’azienda che aveva accettato di trasferire le ferie dei colleghi al padre in difficoltà.

Il nuovo articolo del Codice del lavoro francese permetterà a tutti i dipendenti, pubblici e privati, col consenso del datore, di cedere i diritti o parte di essi su permessi e ferie retribuite in favore di un lavoratore con un figlio con meno di 20 anni affetto da una malattia, un handicap o vittima di un incidente di gravità tale da rendere indispensabile una presenza e cure costanti.

Il dono del tempo su Sant’Alessandro.org clicca qui

© riproduzione riservata