Un documentario sui Mille
Ferrario partirà da Bergamo

Un documentario sui Mille Ferrario partirà da Bergamo

Inizierà da Bergamo, Città dei Mille, il viaggio con il quale il regista Davide Ferrario ripercorrerà tutto il nostro Paese sulle orme di Garibaldi, in occasione dei 150 dell'Unità d'Italia. Piazza Garibaldi sarà un documentario prodotto da Ferrario con il sostegno di Rai Cinema e del Comitato per le celebrazioni.

Il primo ciak è previsto nel 2010 e le riprese dureranno 10 settimane, con un set che viaggerà per l'Italia ripercorrendo il percorso dei Mille, sulle tracce dei discendenti di quegli uomini ma soprattutto per cercare di capire cosa è rimasto degli ideali di 150 anni fa.

Il via non sarà da Quarto, come fu all'epoca di Garibaldi, ma dalla nostra città, dalla quale partirono circa un quinto dei Mille: il documentario raccoglierà le testimonianze di eredi e pronipoti in una terra che oggi ha cambiato pelle e colore politico, dove tanti oggi votano per la Lega.

Ferrario cercherà di far capire chi siamo diventati oggi e cosa vuol dire essere italiani, scoprendo cosa significa patria per i ragazzi di oggi. Verranno raccolte riflessioni che - come ha detto Ferrario in una intervista al Corriere - con l'aiuto di testimonianze, il supporto di documenti e di testi che saranno letti da attori come Toni Servillo o Marco Paolini, metteranno a fuoco perché il nostro sia sempre stato un Paese fratricida.

Il viaggio partirà appunto da bergamo, poi farà tappa a Pavia, poi Milano, Genova, Caprera e la Sicilia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA