Mercoledì 03 Novembre 2010

Anita Garibaldi a Bergamo
Convegno sull'Unità d'Italia

Ci sarà anche Anita Garibaldi, pronipote di Giuseppe Garibaldi, docente universitaria al convegno indetto sabato 6 novembre alle 16 all'Hotel Excelsior San Marco di Bergamo sui 150 anni dell'Unità d'Italia organizzato dalla Fondazione Bergamo nella Storia.

«Da Bergamo a Marsala con Garibaldi. Il compimento dell'Unità d'Italia» è il titolo delconvengo, promosso e organizzato da GOI Lombardia, con il patrocinio di Regione Lombardia, Comune di Bergamo, Provincia di Bergamo e Grande Oriente d'Italia, che propone una riflessione sui problemi storiografici legati al Risorgimento, sulla figura e il ruolo di Giuseppe Garibaldi nel processo di unificazione e sulle motivazione che spinsero i bergamaschi a seguire l'Eroe dei due Mondi nell'eroica impresa.

Programma
Bergamo per l'Unità d'Italia
Carlo Salvioni - Presidente dell'Associazione Amici del Museo storico di Bergamo

Il mito di Garibaldi
Anita Garibaldi - Diritto costituzionale, Università di Siena

Il Risorgimento: un problema storiografico irrisolto
Paolo Gastaldi - Storia delle dottrine politiche, Università degli studi di Pavia

Garibaldi e la stampa italiani
Antonio Maria Orecchia - Storia contemporanea, Università dell'Insubria di Varese

Il senso delle celebrazioni
Claudio Bonvecchio - Filosofia delle scienze sociali e scienze della comunicazione, Università dell'Insubria di Varese

Conclusioni
Gustavo Raffi - Gran Maestro GOI Informazioni: [email protected]

e.roncalli

© riproduzione riservata