Il Sentierone diventa un set
Nel cast il bergamasco Marchesi

Vanno avanti in questi giorni le riprese a Bergamo della fiction Rai «Una grande famiglia». Realizzata da Magnolia e diretta dal regista Milani, vuole rappresentare lo specchio della perfetta famiglia italiana.Nel cast il bergamasco Giorgio Marchesi.

Il Sentierone diventa un set Nel cast il bergamasco Marchesi

Vanno avanti in questi giorni le riprese a Bergamo della fiction Rai «Una grande famiglia». Realizzata da Magnolia e diretta dal regista Riccardo Milani, vuole rappresentare lo specchio della perfetta famiglia italiana. È la vicenda di Eleonora ed Ernesto Rengoni che non solo hanno fondato un'azienda solida nel tessuto industriale del Nord Italia ma hanno anche cresciuto cinque splendidi figli. L'unità familiare viene improvvisamente spezzata da un evento tragico che porterà a galla le difficoltà dell'azienda, i rancori tra i membri della famiglia e alcuni fantasmi del passato. Sullo sfondo, un territorio e una realtà, quello del Nord Italia e dei distretti industriali fra cui anche Bergamo.

Nel cast della fiction, che sarà girata in diversi luoghi della Lombardia, ci sono attori come Stefania Sandrelli, Piera Degli Esposti, Stefania Rocca, Alessandro Gassman e il bergamasco Giorgio Marchesi.

Marchesi interpreta uno dei fratelli Rengoni: «Sono Raul, uno dei cinque fratelli, quello meno legato all'azienda di famiglia. Sono un po' lo spirito libero, impegnato nel sociale, amante della natura e dei bambini. Nella storia faccio l'insegnate di ippoterapia e lavoro con ragazzi disabili. Questo personaggio mi è piaciuto molto». Un personaggio «di cuore»: «Tutta la famiglia Rengoni racconta di valori sani, di unità e solidarietà. Davanti al telespettatore si presenta un nucleo radicato. È una storia attuale, che però scardina le convenzioni solite che siamo abituati a vedere in tv. Ecco una famiglia del Nord, con la sua solidità, i suoi valori fondati sul lavoro e gli affetti. Siamo abituati a conoscere le dinamiche di famiglie del centro-sud italiano. Qui si gira al Nord e si racconta il Nord».

Giorgio Marchesi arriva da diverse esperienze nel mondo della fiction: sul set della settima serie di un «Medico in famiglia» e nella terza edizione dei «Liceali». Lui, 37 anni, è nato e cresciuto nel quartiere Carnovali; «Da bambino sentivo suonare la sirena della Magrini e il fischio si confondeva con lo sferragliare del treno vicino». Prossimamente lo vedremo anche al cinema: «Prima ho lavorato con Stefano Sollima per il suo film "Acab" in uscita nei prossimi mesi. Sono anche nel cast del nuovo film di Marco Tullio Giordana, la pellicola che racconta della strage di piazza Fontana e in cui io interpreto Franco Freda, una delle menti dell'attentato».

Per saperne di più leggi L'Eco di Bergamo del 13 ottobre

© RIPRODUZIONE RISERVATA