Martedì 04 Giugno 2013

Happening: le star del rock
accendono la città dall'11 giugno

Come ogni anno l'Happening delle cooperative sociali porta in scena al Lazzaretto buona musica. Martedì 4 giugno la conferenza stampa ufficiale sui temi che saranno affrontati durante la settimana dall'11 al 16 giugno. Tante le iniziative durante la giornata, spettacoli alla sera. Quest'anno il programma è un pochino ridotto, ma tutto sommato resta in linea con la tradizione della manifestazione. I concerti sono tutti a ingresso gratuito.

Il cartellone prevede Roy Paci alle prese con il progetto CorLeone, in apertura, il giorno dopo, il 12 giugno, uno dei primi concerti da solista di Marco Ligabue, fratello piccolo di Luciano, il 13 va in scena il blues e il rock-blues di Robi Zonca, il 14 tocca ai Modena City Ramblers, mentre il 16 chiude, secondo tradizione, La Famiglia Rossi, il gruppo bergamasco che ha stretto con l'Happening un sodalizio ormai duraturo. Il 15 giugno va segnalato il contest per band emergenti Line Check 2013 con 15 gruppi locali per ben sei ore di musica filate.

L'Happening ha sempre richiamato molta gente, il programma in altri anni è stato anche molto ricco, e in proposito c'è un video, visionabile sul sito www.solco.it che ne riassume la storia. Rispetto al ridimensionamento di altri cartelloni estivi, quello delle cooperative sociali resta un programma di tutto rispetto, soprattutto consono alla linea artistica scelta anni or sono: una linea popolare, in passato anche con momenti dedicati al teatro leggero e comico.

I Modena City Ramblers tornano all'Happening sulla scorta dell'album «Niente di nuovo sul fronte occidentale», con doppia anima, combat rock e folk. Nel primo cd il suono è più aggressivo, elettrico, nel secondo emergono sonorità folk, con quei riferimenti celtici, tipici della band emiliana.

Leggi di più su L'Eco di martedì 4 giugno

m.sanfilippo

© riproduzione riservata