Bergamo Film Meeting, i verdetti
Trionfa «La principessa d’Egitto»

È «Silmäterä - The Princess of Egypt - La principessa d’Egitto» il film vincitore della 32ª edizione del Bergamo Film Meeting che si è tenuto dall’8 al 16 marzo. La pellicola è opera di Jan Forsström, Finlandia 2013, della durata di 89’.

Bergamo Film Meeting, i verdetti Trionfa «La principessa d’Egitto»
Silmäterä - The Princess of Egypt - La principessa d’Egitto

È «Silmäterä - The Princess of Egypt - La principessa d’Egitto» il film vincitore della 32ª edizione del Bergamo Film Meeting che si è tenuto dall’8 al 16 marzo. La pellicola è opera di Jan Forsström, Finlandia 2013, della durata di 89’.

Si è aggiudicato il premio della Banca Popolare di Bergamo,

assegnato dal pubblico di Bergamo Film Meeting. Un riconoscimento economico di 5.000 euro che vuole essere un aiuto concreto alle produzioni che investono nei giovani autori, oltre che un apprezzamento verso il cinema di qualità.

I premi assegnati dal pubblico di Bergamo Film Meeting sono:

PRIMO PREMIO BERGAMO FILM MEETING / BANCA POPOLARE DI BERGAMO

Silmäterä - The Princess of Egypt - La principessa d’Egitto di Jan Forsström, Finlandia 2013, 89’

SECONDO PREMIO BERGAMO FILM MEETING

Leave to Remain - Permesso di soggiorno di Bruce Goodison, Gran Bretagna 2013, 89’

TERZO PREMIO BERGAMO FILM MEETING

Wolf – Lupo di Jim Taihuttu, Olanda 2013, 122’

Il Festival si chiude dopo 9 giorni di programmazione, 129 film suddivisi tra;

MOSTRA CONCORSO; VISTI DA VICINO, sezione dedicata al documentario; l’omaggio all’attore britannico

DIRK BOGARDE; MA PAPÀ TI MANDA SOLA?,viaggio nella screwball comedy dagli anni ’30 agli anni ’60;

EUROPA: FEMMINILE, SINGOLARE, rassegna che ha messo in luce le opere di tre autrici tra le più rappresentative del cinema europeo, presentando la filmografia completa di Sólveig Anspach, Antonietta De Lillo, Jessica Hausner, oltre ad una selezione di cortometraggi di giovani registe delle scuole di cinema europee;

e ancora, la personale su PIERRE-LUC GRANJON, regista francese di film d’animazione, illustratore e modellatore, a cui è anche dedicata una mostra con i suoi disegni, scenografie e sculture, visitabile fino al 30 marzo presso la Sala alla Porta Sant’Agostino;

l’inaugurazione di BERGAMO JAZZ, insieme ad anteprime, cult movie, classici restaurati, incontri con gli autori, aperitivi e tante sorprese, ha chiuso la 32a edizione tra gli applausi del pubblico.

L’appuntamento per la 33a edizione edizione è dal 7 al 15 marzo 2015.

© RIPRODUZIONE RISERVATA