Donizetti, per il dopo Bellotto via libera a Francesco Micheli

Donizetti, per il dopo Bellotto
via libera a Francesco Micheli

Francesco Micheli sarà il nuovo direttore del Bergamo Musica Festival. Il nuovo Cda della Fondazione Donizetti, riunitosi il 22 dicembre, ha condiviso la proposta presentata dall’assessore alla cultura Nadia Ghisalberti per la guida della stagione lirica per il 2015-2016, incarico rinnovabile per 5 anni.

«Francesco Micheli, giovane ma già affermato regista di opera e direttore artistico di diversi teatri italiani, ha il profilo richiesto dall’Amministrazione per programmare la stagione lirica secondo i nuovi criteri di finanziamento chiesti dal Fus (Fondo Unico dello Spettacolo) – dice l’assessore Nadia Ghisalberti ­– Micheli ha entusiasmo, capacità di coinvolgimento e, ne sono certa, porterà una nuova visione dell’opera lirica e un grande rilancio della sua stagione nel nome di Donizetti». Micheli raccoglie il testimone da Francesco Bellotto

L’allestimento dell’Aida curato da Francesco Micheli

L’allestimento dell’Aida curato da Francesco Micheli

«A Bergamo sono nato e qui ho scoperto l’amore per il teatro e per la musica. Sono passioni che in questi anni ho coltivato nelle tante città italiane ed estere dove mi son trovato a vivere e lavorare. Ora torno da dove tutto quanto è cominciato. – commenta Francesco Micheli – Con immensa gioia e onore mi metterò quanto prima al servizio del teatro, della gente e della città per tenere alto il valore della musica e di Gaetano Donizetti, genio che il mondo ci invidia».

Micheli assumerà l’incarico a partire dal 1 gennaio 2015 e fino al 31 dicembre 2016. Ad inizio febbraio al Teatro Donizetti ci sarà la presentazione del neo-direttore e delle linee guida della prossima stagione.


© RIPRODUZIONE RISERVATA