Masterchef 9, già escluso il bergamasco Bocciate le sue uova post-sbornia
Alessandro, 28 anni, di Bergamo, escluso da Masterchef (Foto by Tratto dalla trasmissione di Sky)

Masterchef 9, già escluso il bergamasco
Bocciate le sue uova post-sbornia

Alessandro, 28 anni, non ha passato il turno nella prima parte delle selezioni degli aspiranti chef nel celebre cooking show di Sky.

Si è aperta giovedì sera 19 dicembre la cucina di Masterchef 9 e per l’unico aspirante concorrente bergamasco si sono già chiuse le porte: Alessandro,ventottenne di Bergamo, aveva presentato le sue uova strapazzate su un crostino, una ricetta che ha definito «hangover» (postumi di una sbornia), ma la sua proposta è stata bocciata. I 20 concorrenti che parteciperanno alla MasterClass e potranno quindi puntare al titolo di nono Masterchef italiano saranno resi noti giovedì prossimo, al termine delle due puntate di Santo Stefano.

Diverse le novità della nona edizione che è già partita con il botto: è stata seguita da 1 milione 26 mila spettatori medi e 1 milione 455 mila spettatori unici. I giudici quest’anno, dopo l’addio di Joe Bastianich, sono rimasti in tre: Antonino Cannavacciuolo, Giorgio Locatelli e Bruno Barbieri. Anche la modalità di selezione e quindi di accesso alla Masterclass è cambiata: per ottenere l’ambito grembiule bianco i concorrenti dovevano ottenere il sì da tutti e tre i giudici, due invece davano diritto al grembiule grigio, quindi al passaggio al secondo step di selezione, quello delle prove di abilità (che si svolgeranno giovedì prossimo); un solo sì significava uscita. Ma tra le novità di questa edizione i giudici, di fronte ai due no dei colleghi, hanno la possibilità di scommettere ciascuno su un concorrente.


© RIPRODUZIONE RISERVATA