Rassegna «Le Solite al Solito» Concerti e incontri al Gate e all’Ink

Rassegna «Le Solite al Solito»
Concerti e incontri al Gate e all’Ink

Appuntamenti da giovedì 10 ottobre sino ad aprile, si parlerà di differenza femminile, relazioni tra donne, pari opportunità, storia e genealogia femminile, autorità, violenza, progettualità.

Incontri a tema alla scoperta biografie di donne importanti, progetti e esperienze che sono esempio e ispirazione in moltissimi ambiti: dall’architettura alla politica, dalla musica al cinema e ancora linguaggi, sport, lavoro, cooperazione e ecologia. Inoltre ci sarà, immancabile, la musica! Sul palco di Ink Club alcune tra le migliori artiste emergenti dall’Europa e dal mondo.

Le Solite al Solito è una sinergia di intenti straordinaria pensata e curata da quattro realtà socio-culturali della nostra città che da anni si occupano di cultura, cooperazione e intrattenimento.Ink Club, Spazio Gate, Cooperativa Generazioni Fa e La Città delle Mille propongono in collaborazione con Woodoo Studio, Suono1981 e Dlate un calendario eventi che nei prossimi mesi porterà a Bergamo artiste, musiciste, scrittrici, filosofe, professioniste, sportive da tutta Italia... e non solo! Ogni serata sarà una grande occasione di scambio e confronto pubblico.

Le prime date di Ottobre e Dicembre

CONCERTO: «TECHNOIR»
Giovedì 7 Novembre 21 @Ink Club - Via Carducci 4B
I Technoir sono un duo Trip Hop/Nu Soul con base a Milano nato nel 2014, composto da Alexandros (aka Sound Activist): chitarre, synths, laptop, voce Jennifer (aka Jennyfire): voce, effetti Alexandros ha origini greche ed è cresciuto tra l’Italia e l’isola di Kerkyra, mentre Jennifer ha origini nigeriane e ghanesi ma è stata cresciuta da genitori italiani. Il loro sound mescola jazz, elettronica, soul, improvvisazione e una costante ricerca sonora.

A Marzo 2019 I Technoir pubblicano per Cane Nero Dischi il loro nuovo EP, intitolato “AlieNation” a un anno di distanza dall’album d’esordio NeMui. L’EP segna per il duo lo spostamento verso sonorità più cupe e Trip-Hop, pur mantenendo le venature Nu Soul del primo lavoro e parla, come il titolo suggerisce, di alienazione, di perdita, della vita in gigantesche metropoli come Londra, Parigi, Milano e del momento storico disumanizzante in cui stiamo vivendo. “AlieNation” contiene 4 tracce interamente composte dai TECHNOIR e prodotte dallo stesso Alexandros. La terza traccia “More than you can see” è stata realizzata insieme a Stuart Zender, bassista fondatore dei Jamiroquai e collaboratore tra gli altri di Lauryn Hill, Amy Winehouse, Incognito e coprodotta da Cristiano Crisci (aka Clap!Clap!). L’incontro con Zender è avvenuto durante un festival in Serbia nell’estate 2018. A seguire il lancio dell’EP viene pubblicato anche il video ufficiale di “More than you can see” realizzato a Londra dalla videomaker Erika Errante. Link: https://www.facebook.com/technoirofficial/

INCONTRO: RebelArchitette: SINERGIE E PROGETTI DI ATTIVISMO CREATIVO
Giovedì 14 Novembre h 19.30 @Gate – Parco della Malpensata Ermanno Olmi
Il racconto di un percorso in favore della parità di genere nell’architettura. Tre anni di attività, 365 modelli di ruolo al femminile, flashmob e la campagna internazionale #timefor50 #tempodiparità . Un viaggio iniziato a Bergamo orientato al cambiamento, ricco di collaborazioni e percorsi paralleli. Intervengono le architette: Francesca Perani / Caterina Pilar Palumbo / Mariacristina Brembilla. link utili: http://www.rebelarchitette.it/

CONCERTO: «SHANTIH SHANTIH»
Mercoledì 11 Dicembre 21:00 @Ink Club - Via Carducci 4B

Shanti Shantih sono un gruppo rock di quattro giovani donne provenienti da Atlanta, Georgia US. Combinano rock’n’roll con armonie da sogno. Il gruppo è composto dalla italiana Anna Barattin alla voce e chitarra ritmica, Julia Furgiuele voce e batteria, Anna Kramer chitarra solista e Nikki Speake al basso.
Il loro nuovo album, “Someone, Anyone ?!”, è stato pubblicato il 27 settembre da Wild Honey Records. Il primo 7 “ della band è stato pubblicato con l’etichetta italiana “shit music for shit people”, con un secondo singolo Adult. Il loro primo lungometraggio, Winter in September, è uscito per Dusty Medical Records (USA) e Wild Honey Records (Europa). Hanno fatto diverse tournée negli Stati Uniti e in Europa, oltre ad apparire in vari festival quali Atlanta Mess Around, Winterland, Intensified, Humanist, SK Festival, e ancora l’Indie Grits Festival a Columbia, Carolina del Sud. link: https://soundcloud.com/shantih-shantih?fbclid=IwAR2LUd08rqWlrcWg6MoJmZj2OD0L-zWSZqtEZT099ZW3NgcANvk2VKKKSWY


© RIPRODUZIONE RISERVATA