Torna il Salone del Mobile In cucina c’è lo chef Oldani
La Fiera del Mobile a Bergamo

Torna il Salone del Mobile
In cucina c’è lo chef Oldani

Torna alla Fiera di Bergamo il Salone del Mobile sabato 10 e domenica 11 novembre e il weekend successivo. Si parte con lo show cooking dello chef stellato Davide Oldani.

Ultimi ritocchi alla Fiera di Bergamo in vista dell’apertura della 16esima edizione del Salone del Mobile in programma da sabato 10 al 12 e dal 16 al 18 novembre. La manifestazione firmata Promoberg dedicata all’arredamento e al design si caratterizza per la qualità delle ambientazioni proposte (125 i brand del meglio del settore in mostra) e per gli appuntamenti collaterali che arricchiscono la manifestazione.

Business e spettacolo s’integrano sui 13 mila metri quadrati al coperto dedicati alla kermesse, che già in apertura, sabato prossimo presenta una novità. Le persone che visiteranno la manifestazione dall’apertura (alle 10.30) sino alle 14 (la manifestazione chiude alle 20) riceveranno un coupon che dà diritto a partecipare all’estrazione (in programma sabato 17) che regala a quattro fortunati visitatori un buono spesa di 1.500 euro utilizzabile presso un qualsiasi espositore, entro il 30 maggio. Sempre sabato, alle 16, in fiera arriva lo chef stellato Davide Oldani, che delizierà il pubblico preparando in diretta il piatto «Zafferano e Riso 2018».

Gli appuntamenti proseguono poi domenica e nel secondo weekend di novembre. Un Salone spettacolare, sia sul fronte degli arredamenti che su quello degli eventi, ma che non dimentica di essere – osserva Luigi Trigona, segretario generale Promoberg – «un’importante occasione di business, un fondamentale punto di riferimento economico per tutta la filiera: produttori, distributori, artigiani, designer e arredatori che scelgono Bergamo per presentare le ultime tendenze e novità (molte in anteprima assoluta) al grande pubblico». Una filiera che dopo anni di crisi sta recuperando, «grazie anche al cambio generazionale in corso da alcuni anni – osserva Lorenzo Cereda, presidente del Gruppo Mobili e Arredamento Ascom Confcommercio Bergamo – e che, oltre ad abbassare l’età media della nostra categoria, sta portando una positiva ventata di innovazioni».

In base ai dati della Camera di Commercio, a fine settembre di quest’anno sul nostro territorio erano in esercizio oltre 430 imprese commerciali al dettaglio di mobili per la casa, dato sostanzialmente stabile rispetto a fine 2011, per un totale di circa 800 addetti. «I negozi specializzati e significativi sul nostro territorio sono circa 180 – spiega Cereda –, a cui si sommano oltre un centinaio di piccoli negozi monomarca o in franchising, formula che in questi ultimi anni ha avuto un buon incremento. Mediamente sono quattro gli addetti per impresa, tenendo conto che tante delle stesse imprese si appoggiano a soggetti esterni per il montaggio e per la progettazione e vendita. Per quanto concerne il fatturato medio, il dato regionale parla di 400 mila euro per i piccoli, 800 mila, un milione per i medi e 1,8-2 milioni per i grandi, escludendo grossi distributori e catene. Cucine e bagni – conclude Cereda – hanno avuto un incremento rispetto all’anno scorso del 5-7%, favorito dal bonus mobili agganciato alla ristrutturazione». Orari del Salone del Mobile: sabato e domenica 10.30–20; feriali 18–22. Info: www.fieradelmobile-bergamo.it.


© RIPRODUZIONE RISERVATA