Le regine di Donizetti per il 16 giugno A vestirle ci sarà Tiziana Fausti

Le regine di Donizetti per il 16 giugno
A vestirle ci sarà Tiziana Fausti

La moda per Donizetti. Abiti delle griffe più amate ma soprattutto capi riscoperti dal passato attraverso un archivio speciale e prezioso come può essere quello di una collezionista che la moda l’ha fatta diventare un lavoro.

L’imprenditrice Tiziana Fausti, che proprio di fronte al teatro Donizetti ha creato il suo impero griffato, sarà la «costumista» d’accezione per Francesco Micheli nello spettacolo «Donizetti Tudor», in programma il 16 giugno durante la Donizetti Night.

La serata di musica per il compositore orobico sarà infatti un inedito viaggio in cui si intrecciano le vicende delle regine Tudor. «Elisabetta I, Anna Bolena e Maria Stuarda sono le protagoniste immortali di molte opere di Donizetti e saranno anche le protagoniste del nuovo spettacolo per il palcoscenico principale della Donizetti Night» spiega Micheli.

In viale Vittorio Emanuele, sotto l’imponente Torre dei Caduti e con la scenografia naturale di Città Alta, le tre regine racconteranno il Donizetti e lo faranno con abiti selezionati proprio dalla «signora» della moda bergamasca. Sarà infatti proprio lei a scegliere i capi che indosseranno i tre soprani protagonisti: Sonia Ciani (Elisabetta), Angela Nisi (Maria Stuarda e Giovanna Seymour) e Maria Torbidoni (Anna Bolena), guidate in scena dalla narrazione dello stesso Francesco Micheli accompagnato dall’orchestra «I Pomeriggi Musicali» diretta da Michele Spotti.

Tiziana Fausti attingerà dalle collezioni attuali dei brand con cui lavora, ma anche dal suo personale e vasto archivio che comprende pezzi vintage che ha iniziato a «raccogliere» dagli anni Settanta. Top secret i marchi che sceglierà, ma non mancheranno sicuramente dalla sua collezione privata «bijoux Chanel e gli amati foulard Hermès».

Approfondisci di più l’argomento acquistando a 0.99 euro la copia digitale de L’Eco di Bergamo del 18 maggio

© RIPRODUZIONE RISERVATA