L’evoluzione nella permanenza: Cividini e la nuova stagione invernale

Cividini prosegue il suo percorso come portavoce di innovazione, studio e qualità con la collezione A/I 2022/2023.

L’evoluzione nella permanenza: Cividini e la nuova stagione invernale
Un outfit dell’AI 2022/2023 di Cividini

Una proposta omaggio all’artigianalità italiana, dove evoluzione e permanenza si sfidano in un perfetto equilibrio che valorizza il Dna stilistico e creativo che rende riconoscibili i look, rinnovati da creatività e personalità. Questa anche la forza della moda che, ad ogni stagione, mantiene l’originale imprinting con il design minimale, ma al tempo stesso guarda alla contemporaneità con forme ricercate ed innovative per filati, tessuti, colori e silhouette.

Questo anche il modus operandi da sempre seguito da Piero e Miriam Cividini, stilisti della maison bergamasca che assicurano la non obsolescenza delle proposte e sottolineano il loro contributo alla filosofa della sostenibilità.

Guarda la nuova collezione

Cividini e il suo inverno

Alcuni outfit della maison bergamasca Cividini per l’A/I 2022/2023

In questa prospettiva la nuova collezione si declina in forme semplici, familiari ma al tempo stesso ricercate ed innovative nei flati, tessuti, colori e modelli. La camicia bianca di popeline non cerca di essere rivoluzionaria ma, con l’aggiunta del motivo plastron sul davanti e la piega sulle maniche, acquista una inaspettata originalità.

L’abito, semplice e diritto al ginocchio in merino high gauge con l’aggiunta della coulisse sul davanti e la coloritura ad aerografo sfumato a diversi colori conquista un insolito appeal. I pantaloni ampi e diritti, da stringere leggermente in vita con la cintura danno al semplice capo di ogni guardaroba una speciale allure. Se un maglione di cashmere lo tessi corto alla vita e gli aggiungi un cappuccio a coste eccolo totalmente rinnovato nella sua estetica. Lo stesso effetto lo si ottiene tessendo delle lunghe polo a coste di seta con delle bande intarsiate al centro manica. Un leisure di lusso intramontabile.

Semplicità, attenzione ai dettagli e personalità stilistica diventano le caratteristiche chiave della linea, che si adatta ai gusti della donna contemporanea grazie ai tagli grafci degli scamiciati, all’effetto trapuntatura dei parka o al gioco di stampe check ed effetti Tie&Dye su gonne e tank top aderenti. La palette di colori spazia tra il blue navy e il burro, fno alle tinte materiche del mattone, senape e prugna.

Un occhio agli accessori

Gli accessori invece aggiungono un urban touch alla collezione, grazie a borse, cinture e scarpe realizzati in vernice e talvolta in abbinamento con nappa o con capra a stampa leopardata. Particolare attenzione e perfetto connubio tra presente e passato sono le calzature con alte suole a carrarmato, che assumono un’anima combat quando sono montate sullo stivale da cavallerizza, e una dal sapore anni cinquanta grazie al gambale animalier.

© RIPRODUZIONE RISERVATA