Linda Raff tra costumi e abiti in lino Tra i suoi fan c’è il marito Papu Gomez

Linda Raff tra costumi e abiti in lino
Tra i suoi fan c’è il marito Papu Gomez

Il progetto è nato esattamente un anno fa e Linda Raff aveva già programmato le prime aperture 12 mesi dopo il lancio della sua linea di moda beachwear.

La giovane argentina, moglie del capitano dell’Atalanta Papu Gomez, sa il fatto suo e proprio oggi inaugura il primo monomarca del suo omonimo brand a Oriocenter, nei nuovi spazi del polo del lusso del centro commerciale bergamasco. Determinata, tenace, Linda sa cosa le piace della moda: la sua passione l’ha raccontata attraverso un progetto stilistico di costumi e ora anche capi in lino, da indossare in spiaggia ma anche in città, «per una moda comoda e dalle linee pulite» spiega la stilista che nella collezione dice di mettere «la sua mano da architetto, all’insegna di forme essenziali».

Dalla collezione Linda Raff

Dalla collezione Linda Raff

In negozio c’è tutta la collezione: otto costumi da donna, interi e bikini, declinati in otto colori, oltre a due modelli per bambina, due per maschietto e due da uomo: «Ho ampliato la collezione, ma restano le forme che da sempre mi contraddistinguono: vita alta e linee sgambate, oltre alla scelta esclusiva della tinta unita» spiega Linda che dal 1° maggio è in negozio a Orio: «Amo stare in negozio per testare i gusti e capire la vestibilità attraverso il confronto con le clienti – dice -. La mia attenzione è da sempre sulla qualità del prodotto e sulla produzione attenta a rifiniture e dettagli».

Produzione che è made in Bergamo: lycra e jersey di Carvico, il confezionamento avviene in laboratori della Bergamasca che lavorano per lei. «E Orio non è l’unica apertura: qui c’è il mio monomarca dove lavorano tre ragazze – annuncia -, ma nel frattempo i miei costumi sono anche al Cotton Beach di Ibiza e a breve nel nuovo concept store “Via Montenapoleone 14” a Milano, accanto a Hermes. Sto valutando anche una richiesta che arriva da Forte dei Marmi».

Dalla collezione Linda Raff

Dalla collezione Linda Raff

Indaffarata Linda Raff, non c’è che dire, anche perché è una a cui piace fare le cose con precisione: «Il primo anno l’e-commerce ha dato buoni risultati, ora voglio creare la mia rete di punti vendita sull’Italia e sulle località marittime internazionali». Tra costumi ma anche leggeri abiti in lino, morbide camicie: «Ho previsto anche una colore limited edition per i costumi, un rosa metalizzato che è quasi esaurito». Stasera alle 18.30 l’inaugurazione a Orio con Papu Gomez pronto a fare il tifo per lei. «È il mio primo supporter» sorride e per la festa ha invitato tutta la squadra: «Vediamo chi verrà dopo l’allenamento – e sottolinea -. Non uso testimonial vip, i miei capi devono far parlare di sé per la loro qualità». E va orgogliosa del made in Bergamo: «È la mia casa da quattro anni, qui stiamo bene e restiamo volentieri». Con un altro sogno del cassetto: «Tornare a fare l’architetto, magari con uno studio qui in città». Ora però pensa alla moda: «E l’architettura la metto nei miei capi».

© RIPRODUZIONE RISERVATA