Mercoledì 04 Dicembre 2013

Trussardi, i 40 anni del Levriero

Short movie per festeggiare il logo

Il logo di Trussardi

Per celebrare il quarantesimo anniversario del logo del Levriero, Trussardi ha collaborato con l’illustratrice giapponese Yuko Shimizu e il mago degli effetti speciali James Lima per realizzare Sky Watcher, uno short movie animato ambientato a Milano. A supervisionare le musiche è stato Steve Mackey, membro fondatore della band britpop cult dei Pulp.

Il film della durata di due minuti, prodotto dalla Art+Vibes, è stato presentato in anteprima dal direttore creativo Gaia Trussardi a Tokyo. Poche ore più tardi la presentazione

nello storico flagship store Trussardi in piazza della Scala a Milano. Il film sarà successivamente visibile on line sul sito trussardi.com a partire dal 5 dicembre.

Il corto ruota attorno a Milano rivelando i luoghi simbolo della città, come il Duomo, la famosa scultura di Arnoldo

Pomodoro e i Navigli. Sin dagli anni ’70 Milano è stata come una seconda casa per Trussardi, azienda di moda

fondata a Bergamo nel 1911 da Dante Trussardi. Inoltre Milano è anche la sede della Fondazione Nicola Trussardi, l’istituzione artistica no-profit presieduta da Beatrice Trussardi.

Introducendo il logo del levriero nel 1973, Trussardi è stata la prima casa di moda ad avere reso identificabili le proprie creazioni con un simbolo altamente riconoscibile. I protagonisti del film sono Leparus, la costellazione del coniglio, una combinazione unica di magica polvere stellare, fantasia e ironia e Sirius, la costellazione del cane, il levriero sofisticato, intelligente e elegante venerato sin dai tempi antichi. La scena iniziale mostra l’interno dello storico Trussardi flagship store situato a due passi dall’imponente cattedrale del Duomo. La statua dorata del levriero è immobile in un angolo della boutique mentre la store manager spegne le luci e chiude a chiave le porte per la notte. Le stelle brillano nel cielo quando d’improvviso Leparus scende con un balzo sulla terra e il levriero si anima magicamente.

Il duo inizia una divertente partita a nascondino muovendosi per la città e riportando in vita le più famose statue di Milano. Il cane e il coniglio si inseguono su e giù per le strade e i vicoli, balzano sull’acqua dei canali e corrono nei parchi fino al sorgere del sole, quando Leparus ritorna in cielo e il levriero rientra nella boutique Trussardi per riprendere la sua forma di statua.

«Il Levriero è un chiaro simbolo di curiosità ed eleganza mixate con una vena di irriverenza, questo è il motivo per cui abbiamo deciso di celebrarlo in una chiave moderna e divertente. Lavorare con James sulle illustrazioni realizzate da Yuko si è rivelata una grandissima esperienza, inoltre grazie alle nuove tecnologie abbiamo potuto lavorare tutti insieme per creare questo short film senza lasciare i nostri uffici di Milano, New York, Los Angeles e Tokyo» ha dichiarato Gaia Trussardi. «Una storia mitologica, poetica e affascinante su un duo di Costellazioni, dove il Levriero Trussardi è più di una statua o del logo di un elegante e sofisticato marchio. Il Levriero incarna lo spirito delle stelle splendenti in cielo. Mentre Milano

dorme, le stelle scendono sulla terra per giocare» commenta James Lima.

© riproduzione riservata