Da Vertova  a Sidney  tra lavoro e spiagge

Da Vertova a Sidney
tra lavoro e spiagge

«Ora o mai più!». E così, Jacqueline Gualdi, 30 anni di Vertova, nel dicembre 2019 si è trasferita in Australia, a Sydney. «Ho sempre sognato di vivere per un periodo all’ estero - racconta la 30enne, di professione pubblicitaria - anche per arricchire il mio curriculum, ma da quando ho iniziato a lavorare, grazie e per colpa delle mie manie di controllo e della mia intraprendenza, non mi sono mai trovata un giorno senza lavoro o nelle condizioni di dire “mollo tutto e parto”, non ho mai guardato le cose da una prospettiva più ampia.

A 30 anni però, ho deciso di seguire il mio istinto, mollare il vecchio contratto a tempo indeterminato che non mi stimolava più, fare le valigie e partire. In fondo, cosa avevo da perdere?

Forse solo il rimorso per non averlo fatto quando ne avevo l’ occasione. Infatti avevo ancora la possibilità di partire in Working Holiday Visa per l’ Australia, un visto che dura un anno e si può ottenere prima dei 31 anni, che ti permette di poter svolgere qualsiasi lavoro con la sola limitazione di non avere lo stesso datore di lavoro per più di 6 mesi».

© RIPRODUZIONE RISERVATA