Aeroporto, Comuni e Comitati in marcia «Basta allo sviluppo senza controllo»

Aeroporto, Comuni e Comitati in marcia
«Basta allo sviluppo senza controllo»

Appuntamento sabato dalle 16. Ma non ci saranno Bergamo e l’associazione di Colognola.

L’appuntamento è per le 15. Sarà una camminata pacifica «in nome del diritto ad una vita normale» scrivono gli organizzatori dell’appuntamento di sabato 22 ottobre. Un’occasione per dire «no» allo sviluppo senza regole dell’aeroporto di Orio al Serio. L’invito arriva dai Comuni di Azzano San Paolo, Bagnatica, Bolgare, Brusaporto, Cavernago, Grassobbio, Grumello del Monte, Orio al Serio, Lallio, Seriate e Stezzano (manca solo Bergamo, in sostanza) e dal Coordinamento dei Comitati aeroportuali di Azzano San Paolo, Bagnatica, Bergamo, Grassobbio, Orio al Serio, Seriate e Treviolo. E in questa seconda parte spicca l’assenza di Colognola e della sua battagliera associazione.

Una manifestazione di protesta del 2011

Una manifestazione di protesta del 2011

© RIPRODUZIONE RISERVATA