Alberi di Natale nel mirino dei vandali «Sappiamo che sono stati tre ragazzi»
Uno degli alberi rovesciati

Alberi di Natale nel mirino dei vandali
«Sappiamo che sono stati tre ragazzi»

A Clusone nella notte tra venerdì 29 e sabato 30 novembre alcuni alberelli tra piazza Orologio e Baradello sono stati rovesciati a terra e tolti dai vasi. I filmati delle telecamere al vaglio della polizia locale e della Turismo Pro Clusone.

Non è ancora terminato l’allestimento natalizio della Turismo Pro Clusone e i primi vandali hanno già lasciato il segno del loro passaggio. Nella notte tra venerdì 29 e sabato 30 novembre alcuni alberelli tra piazza Orologio e Baradello sono stati infatti rovesciati a terra e tolti dai vasi. «Sappiamo che sono stati tre ragazzi – rivela il presidente della Turismo Pro Clusone, Paolo Pelizzari – con il supporto della polizia locale visioneremo i filmati delle videocamere e poi valuteremo come procedere». Nel frattempo i volontari stanno completando il posizionamento di oltre duecento alberelli che, illuminati, porteranno un po’ dell’amata Pineta clusonese in centro, per il Natale. L’allestimento sarà completato certamente nei prossimi giorni, in tempo per la Notte bianca di sabato 7 dicembre. «Un ringraziamento a quanti ci stanno aiutando in questi giorni», ha concluso Pelizzari.

© RIPRODUZIONE RISERVATA