Bergamasco muore in Senegal Collaborò con i servizi segreti
Aldo Anghessa in una foto del 2018 tratta dal suo profilo Facebook

Bergamasco muore in Senegal
Collaborò con i servizi segreti

Aldo Anghessa aveva 76 anni. Trovato senza vita nella sua abitazione, era latitante dopo una condanna a Brescia.

La biografia da spy-story l’ha incarnata fino all’ultimo. S’è spento sabato nella sua abitazione a Dakar, in Senegal dove s’era rifugiato, Aldo Anghessa, 76 anni, nato e cresciuto a Bergamo, ex uomo dei servizi segreti il cui nome ricorre tra mille carte e cento misteri italiani. In Africa era formalmente latitante, aveva lasciato definitivamente l’Italia in fuga da una condanna definitiva pronunciata agli inizi degli anni Duemila dopo un’indagine della procura di Brescia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA