Caffè e pane costano di più. A Bergamo aumenti tra il 10 e il 25%

Caffè e pane costano di più. A Bergamo aumenti tra il 10 e il 25%

L’inflazione e il rincaro delle materie prime si fanno sentire. Listini al rialzo per bar e ristoranti. La grande distribuzione tiene.

Il carrello della spesa rischia di diventare presto più pesante. Il dato di fatto è rappresentato dalla corsa dell’inflazione, che a dicembre 2021 ha fatto registrare un 3,9% in più su base annua, trascinando con sé una serie di aumenti, che finiscono per ripercuotersi sul consumatore finale. Tira un’aria di aumenti e per rendersene conto basta girare tra le corsie di un supermercato, recarsi dal panettiere o semplicemente al bar per un caffè.

© RIPRODUZIONE RISERVATA