Calcinate, giovedì l’addio a Mauro Ma il funerale sarà in forma privata
Mauro Piatti

Calcinate, giovedì l’addio a Mauro
Ma il funerale sarà in forma privata

Alla casa del commiato la salma del 44enne morto per un malore. I Bersaglieri: «Volontario instancabile».

A Calcinate sembra incredibile la scomparsa di Mauro Piatti, l’elettricista di 44 anni che si è spento domenica a distanza di 24 ore dal malore che l’ha colto sabato nella sua abitazione. Era uno sportivo, un grande appassionato di corsa e in passato aveva partecipato alle maratone di Amsterdam, Valencia e Lisbona. Purtroppo un arresto cardiaco non gli ha lasciato scampo.

Dopo l’autopsia che si è svolta lunedì mattina all’ospedale Papa Giovanni di Bergamo, il corpo è stato trasferito nel tardo pomeriggio alla casa del commiato di via Ninola a Calcinate. In tanti nelle ultime ore hanno espresso sentimenti di cordoglio alla famiglia, alla mamma Lucia, alla fidanzata Pamela e ai fratelli Stefano, Clara e Silvia . L’ultimo saluto a Mauro sarà giovedì alle 10 nella parrocchiale. Ma, a differenza di quanto si è pensato in un primo tempo, saranno in forma privata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA