Campagna vaccinazioni anti Covid In campo anche i privati: 2.500 al giorno
Vaccinazioni in Bergamasca (Foto by Archivio)

Campagna vaccinazioni anti Covid
In campo anche i privati: 2.500 al giorno

Giupponi (Ats Bergamo): da lunedì 8 marzo si parte con 25 mila insegnanti. Primi due poli la clinica Quarenghi (San Pellegrino) e la Ferb (Trescore).

Velocizzare, ampliare, potenziare. Sono i verbi della campagna vaccinale, ogni giorno più decisiva di fronte all’avanzare del virus. Sul tavolo, anche a Bergamo ci sono alcuni passaggi attesi a strettissimo giro che potrebbero dare una svolta importante. «Le tre Asst e gli ospedali privati che partiranno questa settimana garantiscono circa 2.500 vaccinazioni al giorno», è il punto tracciato ieri da Massimo Giupponi, direttore generale dell’Ats di Bergamo, ospite del tg delle 12,30 di Bergamo Tv. La settimana alle porte introduce appunto una novità significativa, perché in campo entra anche la sanità privata, che già nelle scorse settimane aveva dato la disponibilità a effettuare le somministrazioni. In particolare saranno coinvolte in primis nel segmento della campagna dedicato al personale scolastico: «Da lunedì (da domani, ndr) cominciamo con gli insegnanti, 25 mila in Bergamasca nelle prossime settimane. Si parte lunedì con le somministrazioni a Chiuduno, gestite dall’Asst Bergamo Est, e alla Clinica Quarenghi a San Pellegrino – spiega Giupponi –. Dal giorno successivo si aggiunge anche la Ferb (la Fondazione europea ricerca biomedica, che opera all’interno dell’ospedale di Trescore, ndr) e si aggiungeranno anche altri operatori privati per garantire nelle prossime settimane 1.200-1.300 vaccinazioni al giorno solo per gli insegnanti».

© RIPRODUZIONE RISERVATA