Cascate del Serio, salta la «prima» di domenica 13 giugno

Cascate del Serio, salta la «prima» di domenica 13 giugno

Le norme anti-Covid non consentono assembramenti. Attesa la conferma
per la notturna del 17 luglio.

Mancavano meno di due settimane alla prima apertura delle cascate del Serio ma martedì 2 giugno un comunicato congiunto dell’Amministrazione comunale di Valbondione e dell’Ente turistico ne ha sancito l’annullamento. «È con grande rammarico – si legge nella nota- che vi informiamo che il primo spettacolo delle cascate previsto per domenica 13 giugno è stato annullato nel rispetto delle normative anti-Covid». Per chiarire le motivazioni che hanno portato a questa scelta, si fa riferimento a quanto riportato sul sito internet di Regione Lombardia in merito a manifestazioni ed eventi di questo tipo.

«Sono consentiti gli spettacoli aperti al pubblico in sale teatrali, sale da concerto, sale cinematografiche, live-club e in altri locali o spazi anche all’aperto purché vengano svolti esclusivamente con posti a sedere preassegnati, assicurando comunque il rispetto della distanza interpersonale di almeno un metro. La capienza consentita non può essere superiore alla metà di quella massima autorizzata mentre, per gli spettacoli all’aperto, il numero massimo di spettatori non può comunque essere superiore a 1.000. Gli eventi aperti al pubblico restano sospesi quando non è possibile assicurare il rispetto delle condizioni sopra indicate».

© RIPRODUZIONE RISERVATA