I numeri della Bergamasca  Quarta nei contagi lombardi
Nembro, sono otto le persone risultate positive al coronavirus (Foto by Colleoni)

I numeri della Bergamasca
Quarta nei contagi lombardi

Sono 14 i casi finora accertati. Martedì la seconda vittima nella nostra provincia dopo l’anziano di Villa di Serio: è un pensionato di Nembro. Altre persone positive in Comuni della media Valle Seriana e anche nella Bassa. Parla l’assessore Gallera. Su «L’Eco» di mercoledì 26 febbraio 14 pagine di approfondimento.

Sarebbero 14 i casi di contagio da coronavirus nella Bergamasca, compreso l’uomo di 84 anni di Nembro deceduto martedì 25 febbraio all’ospedale di Alzano, dov’era ricoverato da tempo con un quadro clinico già seriamente compromesso.

Dei 240 contagi registrati in Lombardia, per numeri Bergamo è al quarto posto dopo le province di Lodi, Cremona e Pavia. Queste le cifre che filtrano dalla Regione, con una mappa articolata del contagio nella Bergamasca, così distribuita: otto casi positivi sono persone residenti a Nembro, uno di Villa di Serio, uno di Albino, uno di Gazzaniga, uno di Bergamo, una ragazza di Romano e uno di Fontanella . Secondo la mappa, i 14 casi bergamaschi rappresenterebbero il 3% del totale, dopo Lodi (24%), Cremona (9%) e Pavia (4%), mentre l’8% dei casi sarebbe in fase di verifica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA