Costa Volpino, piano da 2 milioni per creare il lido dell’alto Sebino
Una veduta della zona del «Bar delle rose»: il Comune cerca privati per trasformarla in uno spazio con servizi e attività sportive

Costa Volpino, piano da 2 milioni per creare il lido dell’alto Sebino

Il Comune cerca investitori: bando per la riqualificazione dell’area «bar delle rose».

Anche l’alto Sebino bergamasco avrà il suo «lido» da mettere a disposizione di quanti scelgono di passare le proprie vacanze al lago. Come le aree attrezzate già presenti a Sarnico o sulla sponda bresciana, a Costa Volpino nascerà un polo per il divertimento e il relax estivo destinato a integrare l’offerta turistica del comprensorio, caratterizzato fino ad oggi da spiagge non attrezzate, oppure da accessi a lago non controllati, o infine, ed è il caso di Lovere, da piscine costruite direttamente sulla sponda del Sebino senza però dare la possibilità di tuffarsi nel lago. Mancano insomma, fra Riva di Solto e Costa Volpino, spazi gestiti da imprenditori del turismo e della ristorazione dove praticare attività sportive e poter contare contemporaneamente su bar e ristoranti, docce e campi da gioco, possibilità di fare il bagno direttamente nel lago e prendere il sole.

La scadenza

© RIPRODUZIONE RISERVATA